Bisogna desiderare l'impossibile perché l'impossibile accada.
"Se ti venisse dato il libro della storia della tua vita, leggeresti la fine?”
— Non so di chi sia ma la trovo bellissima. (via ifiloseyouilosemyself)
"Ma ci pensate che tra poche settimane comincerà la scuola?
Ci pensate all’inverno che verrà? Ai felponi. Alla cioccolate calde. Agli sguardi persi nei corridoi di una scuola. Ai nuovi amori invernali. Alle nuove amicizie. Alle nuove esperienze. Ai pomeriggi passati in camera a studiare e magari ogni tanto diamo un’occhiata a Tumblr, per poi incidere qualche bella frase che ci rispecchi sulle pagine di un diario che poi custodiremo nel tempo, come ricordo. Ci pensate mai? Stare seduti in quei banchi di scuola. Lanciare qualche occhiatina al compagno che ci piace o magari a quello che ci sta sulle palle. E le note? Ci pensate alle note che prenderemo per aver parlato di troppo o agli ‘impreparato’ per non aver parlato proprio. E ai pomeriggi post studio? Quelli nevosi. Freddi. In quei pomeriggi dove l’unica cosa che ti resta da fare è infilarti sotto un piumone con cioccolatte, a guardare un bel film o magari a leggere un libro o delle fanfiction. Ci pensate alle uscite fuori la scuola? E alle pause pranzo? Chissà se prenderò una cotta scolastica quest’anno. Chissà cosa accadrà in questo inverno. Ma ci pensate che è già settembre tra poco e che quest’anno è volato in fretta e così come questo, anche i seguenti. Ma ci pensate che un giorno dovremmo separarci da tumblr, non andremo più a scuola, non potremmo prendere più cotte dato che l’amore l’avremmo già trovato, forse, e tutto questo resterà solo un ricordo, che prima o poi, finirà nell’oblio delle cose dimenticate.
Ma ci pensate? A me al sol pensiero viene la pelle d’oca.”

(via tonioandthediamonds)

Dio anche a me.

(via vedomaschereridereincoro)

©